Un uomo di 70 anni passa qualche notte con i morti all’obitorio lo stava “facendo “

“Lo abbiamo trovato proprio mentre lo stava facendo”. Orrore in un cimitero per un caso che sta facendo il giro del mondo: i poliziotti entrano nell’obitorio e trovano un uomo in mezzo ai cadaveri. Quando scoprono cosa ha fatto per anni con quei corpi lo arrestano subito inorriditi e schifati. Una storia assurda

La storia

 Ci sarà mai un limite al peggio? Preparatevi perché quello che state per leggere è davvero assurdo. Sul modo in cui le persone fanno sesso ne leggiamo ogni giorno di tutti i colori: però a tutto c’è un limite. O no? Bene… La persona di cui vi raccontiamo si appostava nei pressi dell’obitorio comunale, aspettava che tutti fossero andati via e si introduceva all’interno dell’edificio per… abusare dei cadaveri delle defunte. È questa la storia che arriva da Roanne, in Francia, riportata dall’Agi, che spiega come la polizia sia riuscita a scoprire il reato proprio il 2 di novembre, giornata dedicata alla commemorazione dei defunti. Ad accorgersi del fatto sono stati i dipendenti dell’obitorio, che hanno chiamato la polizia che ha colto sul fatto il colpevole ed è così riuscita ad arrestarlo. Si tratta di un uomo di 70 anni (sì, 70, avete letto bene), con precedenti per reati dello stesso tipo, il quale ha confessato di aver messo in atto un “comportamento abituale”. E se questa è l’abitudine… Come spiega Agi, infatti, l’uomo “entrava durante il giorno e vi si nascondeva aspettando l’orario di chiusura”. (Continua a leggere dopo la foto)

Dopodiché “la notte, rimasto solo con i cadaveri depositati là in attesa dell’inumazione, poteva dare sfogo alla sua abiezione”. A quanto risulta, infatti, l’uomo avrebbe messo in pratica questo stratagemma in molte altre occasioni, sfruttando i pochi controlli nei pressi dell’obitorio comunale della cittadina francese. Per lui sono scattate immediatamente le manette e la successiva disposizione del giudice, che ne ha disposto la “libertà condizionale”, con l’obbligo di sottoporsi a controlli psichiatrici e a cure specialistiche. (Continua a leggere dopo le foto)

Una scelta che non ha convinto i cittadini di Roanne, con il Sindaco che ha espresso la propria contrarietà sul suo profilo Facebook: “Il suo posto è in carcere o in un ospedale psichiatrico”. Ed è quello che poi via via sui social hanno praticamente espresso tutti. Anche perché una “abitudine” del genere è facile che torni ad invogliare l’uomo. Ma si sa, come sempre la giustizia a volte prende decisioni un po’ bizzarre. Quasi quanto la fantasia dell’uomo.

http://www.caffeinamagazine.it/la-storia/233213-roanne-arrestato-uomo-che-abusava-sessualmente-dei-cadaveri-di-un-obitorio/

Un uomo di 70 anni passa qualche notte con i morti all’obitorio lo stava “facendo “ultima modifica: 2018-02-14T11:51:27+01:00da nonnafra
Reposta per primo quest’articolo